BENEFICI VITAMINA E
Marzo 14, 2018
RESVERATROLO
Marzo 14, 2018

BENEFICI VITAMINA D

Che cos’è la vitamina D?

La vitamina D è una vitamina steroidea, un gruppo di pro-ormoni liposolubili, che favorisce l’assorbimento e il metabolismo di calcio e fosforo. Se vi esponete abbastanza alla luce solare, non avete bisogno di assumere integratori di vitamina D perché il corpo in questo modo riesce a sintetizzarne una quantità sufficiente.

Benefici e proprietà  della vitamina D

La vitamina D riveste un ruolo fondamentale nel:

  • costruire le ossa favorendo l’assorbimento del calcio

  • permettere che il sistema immunitario adempia alle sue funzioni in maniera sana

  • aiutarvi a ridurre il rischio di avere raffreddori

  • aiutare a dare un’immunità nata al corpo come protezione dal virus dell’influenza

  • prevenire diverse malattie

  • mineralizzare le ossa

  • perdere peso

  • mantenere l’agilità mentale, soprattutto negli anziani.

Vitamina D per la prevenzione malattie

La vitamina D è legata alla prevenzione di molti disturbi, inclusi:

  • sclerosi multipla

  • artrite e

  • persino il cancro.

I bambini con alti livelli di vitamina D è meno probabile che soffrano d’asma e allergie rispetto a quelli che ne sono carenti.

Mineralizzazione ossea

Poiché la vitamina D favorisce l’assorbimento di calcio, è importante per la mineralizzazione ossea che rende le ossa forti e flessibili. Un’adeguata quantità di vitamina D aiuta a prevenire:

  • dolori articolari e

  • osteoporosi.

Perdita di peso

È stato provato che la vitamina D riveste un ruolo fondamentale nella perdita di peso, sia negli adulti sia nei bambini. Alcuni ricercatori stanno cercando di capire se la vitamina D agisce come protezione naturale dai bassi livelli di radiazione come quella che riceviamo dai raggi solari e da altre fonti.

Fonti di vitamina D – In quali alimenti si trova la vitamina d

La vitamina D non è molto presente negli alimenti. Fonti principali di vitamina D includono:

  • pesce e

  • olio di pesce.

Si trova anche in piccole quantità in:

  • fegato bovino

  • tuorlo d’uovo e

  • formaggio.

Integratori alimentari a base di vitamina D

Come avete già letto, la vitamina D potete anche prendere la vitamina D di cui avete bisogno grazie al sole ma le creme solari e il tempo nuvoloso ne impediscono l’assorbimento. La vitamina D è però disponibile anche sotto forma d’integratori.

Assumere integratori di vitamina D

Alcune ragioni per cui prendere integratori di vitamina D includono:

  • apporto inadeguato di vitamina D mediante la dieta

  • insufficiente esposizione giornaliera al sole e

  • condizioni che ne impediscono o diminuiscono l’assorbimento.

Se non assumete abbastanza vitamina D mediante gli alimenti, in particolare cibi fortificati come latte e cereali, chiedete al medico se è il caso che prendiate un integratore.

Chi ha bisogno di più vitamina D?

Le persone che necessitano di aumentare l’apporto di vitamina D sono:

  • bambini allattati al seno

  • anziani

  • persone con pelle scura

  • coloro che soffrono del morbo di Crohn

  • gli obesi

  • quelle che appena subito un bypass gastrico.

Consigli e Raccomandazioni

L’apporto consigliato è:

  • per bambini, uomini e donne sotto i 50 anni, 200 UI

  • 400 UI per chi ha più di 50 anni e

  • 600 UI sopra i 70 anni.

Dosaggi per gli integratori

Poiché i dosaggi degli integratori di vitamina D sono diversi l’uno dall’altro e le carenze di vitamina D variano, consultate il medico per sapere qual è il dosaggio giusto per voi. La maggior parte dei multivitaminici contiene vitamina D, di solito da 50 a 1000 UI.

Alcuni integratori di vitamina D, come l’ergocalciferolo, sono presi per prevenire l’osteoporosi, di solito 400-800 UI o più al giorno per gli adulti. Altri integratori sono utili per aiutare a impedire l’insorgenza del rachitismo nei bambini o l’osteomalacia negli adulti.

In questo caso, il problema può essere risolto per gli adulti in un giorno – 600.000 UI – o in un periodo di tempo maggiore con dosaggi giornalieri che vanno da 5000 a 10.000 UI. Questi dosaggi vengono assunti per due o tre mesi o finché il problema non è stato risolto.

Effetti collaterali integratori

Se prendete integratori di vitamina D, state attenti ai potenziali effetti collaterali di questo nutriente:

  • disturbi di stomaco o perdita di peso

  • più sete o voglia di urinare

  • sapore metallico in bocca

  • stanchezza o debolezza

  • dolore osseo o problemi muscolari.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.